È qui la festa?

social party

(pubblicato per BatMagazine.it)

«Mi si nota di più se vengo, se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente?», chiedeva un annoiato Nanni Moretti nel film “Ecce Bombo”, preso dal dubbio se partecipare ad una festa a cui era stato invitato. Continua a leggere

Annunci

Introduzione al web 2.0, questo (semi) sconosciuto

(pubblicato su BatMagazine.it)

C’è una rivoluzione in atto, che dura da più di un decennio e che porta il nome di Web 2.0. Non c’è media che ormai non faccia riferimento all’etichetta che sta a indicare la seconda versione della rete, quella collaborativa e senza piedistalli. Ma per comprenderne appieno la portata, è importante capire cos’era il Web prima di questa rivoluzione. Continua a leggere

Perché Santoro non merita i miei 10 euro

Eh no, caro Santoro, questa volta non ci siamo proprio. Anch’io, come migliaia di tuoi sostenitori, mi sono entusiasmato per il progetto “Comizi d’amore/Servizio pubblico”. Un progetto ambizioso che, per dirlo con le tue stesse parole, vuole «scompigliare il duopolio televisivo […] per disegnare la televisione del futuro, multimediale e più libera di quella a cui siamo stati abituati.» Ancor di più mi ha entusiasmato apprendere dell’idea del fundraising come sistema di autofinanziamento. Continua a leggere

Fossi stato Vasco Rossi…

La grande polemica che ha infiammato il web in questi ultimi giorni, quella tra Vasco Rossi e il sito pseudo-satirico Nonciclopedia,  è destinata a diventare un caso di scuola per chi si occupa di web 2.0.

Faccio subito una premessa: per me hanno sbagliato entrambi. Nel caso specifico non esistono innocenti o colpevoli, né tantomeno vittime o carnefici. Eppure a pagarne il prezzo, con altissima probabilità, sarà solo il Blasco nazionale. Continua a leggere